laboratorio data journalism

Due giorni di laboratorio teorico e pratico con uno dei massimi esperti italiani di comunicazione online per capire come far fruttare i dati nel giornalismo e come fornire un’informazione sempre più credibile e affidabile ai propri lettori.

La nostra offerta formativa prosegue senza sosta e al tempo stesso si rinnova toccando sempre nuovi ambiti. Il 26 e 27 febbraio, infatti, nella sede di piazza della Torretta si svolgerà una “due giorni” di studio e pratica sul Data Journalism, cioè quella sfera del giornalismo in cui si racconta il mondo che ci circonda attraverso i numeri. E se l’estrema sintesi della sua definizione può sembrare banale, vi assicuriamo che di certo non lo è la sua applicazione pratica che consiste nella raccolta, analisi, pulizia e pubblicazione dei dati, tutte operazioni che stanno facendo nascere una nuova figura professionale: il Data Journalist.

Una figura che per la verità ha già una sua precisa collocazione sul mercato estero – soprattutto nel mondo anglosassone – e che in Italia è ancora in fase embrionale. I margini di crescita tuttavia sono enormi, visto che la transizione verso una comunicazione sempre più digital lascia ampi spazi a tutte quelle buone pratiche che mettono i numeri al servizio del giornalismo e dell’informazione.

IL DOCENTE

Pier Luca Santoro

Il corso, dal titolo “Laboratorio di Data Journalism, come uso i dati per fare informazione”, sarà tenuto da Pier Luca Santoro, esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence, fondatore e project manager di DataMediaHub, una realtà online orientata ai media italiani e al giornalismo e nata per aggregare dati e presentarli in una forma grafica e interattiva che fornisca un impatto visivo e che, soprattutto, aiuti a comprendere i fenomeni raccontati.

Pier Luca Santoro opera dal 1998 come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione e formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche.

È insomma una delle voci italiane più autorevoli nel campo della comunicazione digitale.

GLI ARGOMENTI

  • Introduzione al datajournalism;
  • La crisi del giornalismo tradizionale e i dati come strumento di recupero della fiducia del lettore. Open journalism e data journalism;
  • Dati? Dagli open data ai big data passando per dati strutturati e non strutturati;
  • Progettare la pubblicazione dei dati;
  • Le fonti dei dati;
  • Le licenze d’uso dei dati;
  • Estrarre i dati dai social media;
  • Pulire i dati;
  • Analizzare i dati;
  • Visualizzare i dati;
  • Tool per la visualizzazione dei dati per chi non sa programmare.

ISCRIZIONI E CREDITI

Il corso si terrà il 26 e 27 febbraio 2018 presso la nostra sede di Piazza della Torretta 36, a Roma. L’orario delle lezioni sarà 9,30-16,30 e la partecipazione darà diritto a 12 crediti per la formazione obbligatoria ordinistica.

Per iscriversi è necessario effettuare il login con le proprie credenziali d’accesso sulla Piattaforma Sigef e cercare il corso “LABORATORIO DI DATA JOURNALISM, COME USO I DATI PER FARE INFORMAZIONE” nella sezione “Corsi Enti Terzi”. Il costo è di €109,80 (iva inclusa). Per le modalità di pagamento clicca qui.

Ultimo giorno di iscrizione: 22 febbraio 2018.

Immagine di default