L’errore medico raccontato dai media

Il 14 giugno la giornata formativa organizzata con l'Ordine dei Medici di Roma

0
195
formazione ordine dei medici

Abbiamo lanciato nei mesi scorsi un’alleanza professionale con l’Ordine dei Medici di Roma. L’alleanza si salda nel riconoscimento dei ruoli sociali, dell’azione di professionisti che, con il loro lavoro, arricchiscono le comunità in cui operano.
Questa alleanza si è già concretizzata nel sostegno a campagne informative sulle fake news in ambito sanitario.
Oggi apriamo un nuovo capitolo, agendo sul versante della formazione.
Con i medici abbiamo individuato una serie di temi sui quali agiremo in sinergia per dare notizie più accurate e fornire un quadro d’insieme più mirato per i colleghi che si occupano di questi temi.
iniziamo giovedì 14 occupandoci dell’errore medico raccontato dai media, uno degli snodi più delicati nel rapporto tra corretta informazione, salute individuale e sistema sanitario.

Lazzaro Pappagallo
Segretario ASR

IL CORSO DEL 14 GIUGNO

Cosa si intende per evento avverso in medicina e qual è il suo tasso di incidenza e la sua prevedibilità negli ospedali italiani? Cosa significa nella pratica errore medico? E come raccontano i media tutto ciò? Questi i temi che verranno trattati durante la giornata formativa “Informazione e sanità: l’errore medico raccontato dai media”, che si terrà presso l’Aula Roberto Lala dell’Ordine dei Medici – Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Roma (OMCEO) in via Giovanni Battista de Rossi il 14 giugno 2018 dalle 9.30 alle 14.30.

Questo corso rientra nell’ambito del protocollo di intesa che abbiamo sottoscritto nell’aprile scorso con l’Ordine dei Medici di Roma e darà diritto a 5 crediti nell’ambito della formazione continua obbligatoria (ovviamente per ottenerli è necessario iscriversi attraverso la piattaforma SIGEF, l’evento è gratuito).

Verranno approfondite tematiche quali: la genesi e definizione dell’errore; prevenzione dell’errore; comunicare l’errore; comunicare la crisi; come è cambiata l’informazione territoriale; il punto di vista e il ruolo del Direttore Sanitario nella gestione dell’errore e della comunicazione; errore e contenzioso; il racconto giornalistico della sanità; La strategia per distinguere l’errore sul web.

Interverranno: Paola Aristodemo, Tgr Lazio Rai; dott. Stefano Canitano, dirigente medico Istituto nazionale tumori Regina Elena IRCCS-IFO, Roma; Nicola Cerbino, ufficio stampa Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli; dott.ssa Assunta De Luca, Risk and Quality manager IRCCS-IFO; Marco Giovannelli, ex Messaggero; dott. Riccardo Tartaglia, direttore del Centro Gestione del Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente Regione Toscana, dott. Antonio Magi, presidente Ordine provinciale di Roma dei medici-chirurghi e degli odontoiatri; dott. Antonio Silvestri, Risk manager Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini; Gerardo D’Amico, Rainews24.

Clicca qui per scaricare il programma completo

Questo del 14 giugno è il primo di una serie di incontri di formazione che organizzeremo con OMCEO a partire dall’autunno prossimo.

Saranno affrontate tematiche di stretto interesse sociale che coinvolgono le due categorie e influiscono sull’opinione pubblica e sulla vita di ogni cittadino, tra gli argomenti in particolare: organizzazione sanitaria, intramoenia ed extramoenia; le liste d’attesa e il concetto di appropriatezza; la gestione economica della sanità; nuove professioni.

Immagine di default