La formazione, il fiore all’occhiello di Stampa Romana. Non ci stancheremo mai di ripeterlo, perché siamo convinti che parallelamente alle attività che ogni giorno portiamo avanti in difesa dei diritti dei lavoratori, la missione del sindacato debba essere anche quella di accompagnare i colleghi verso la nuova dimensione digitale del nostro mestiere.

Le trasformazioni in atto e la crisi del settore possono e devono essere affrontate anche così, mettendo in campo un programma di formazione professionale di qualità.

È dunque con grande orgoglio che vi presentiamo il programma dei nostri corsi che si svilupperanno tra ottobre e dicembre, dove troverete tante conferme e, prossimamente, anche alcune importanti novità.

Scarica il calendario in formato PDF

Ripartiremo il 2-3 ottobre con il corso di livello base di Mobile Journalism di Nico Piro ed Enrico Farro, una garanzia per chi vuole avvicinarsi al mondo del MOJO che tra l’altro a settembre vivrà un momento che oseremmo definire epocale con il primo Festival italiano del giornalismo mobile che abbiamo organizzato insieme all’Associazione nazionale filmaker e che sarà diretto proprio da Nico Piro.

Il 23 e 24 ottobre ci rivedremo in aula con il laboratorio pratico di primo livello “Social media editor e nuove figure professionali” di Luigi Carletti e Pierluigi Grimaldi. Un altro tassello fondamentale verso le nuove frontiere dell’informazione e della comunicazione così come i corsi di Seo e WordPress di Fabrizio Arnone che si svolgeranno tra il 7 e il 9 novembre in due distinti moduli (uno per la Seo, l’altro solo per WordPress) complementari fra loro.

Il 28 e 29 novembre e l’11 e 12 dicembre avremo invece i livelli avanzati rispettivamente di “Social media editor” e Mobile Journalism.

Un calendario come sempre di primissimo livello sul quale stiamo ancora lavorando per renderlo ancora più ricco. Stiamo infatti valutando l’inserimento di altri corsi di formazione sull’uso ottimale di Instagram e Telegram e sul linguaggio televisivo al tempo di YouTube.

Le linee guida essenziali restano ovviamente le stesse. La formazione a pagamento avrà un costo di 55 euro per un giorno pieno, 110 euro per due giorni. Tutti i corsi avranno una parte laboratoriale – azzerando il rischio di fare e ricevere accademia – e daranno diritto all’acquisizione dei crediti formativi ordinistici (per ottenere i crediti è necessaria l’iscrizione anche attraverso la piattaforma Sigef – Corsi Enti terzi).

Per ulteriori dettagli e per iscriverti ai corsi clicca qui e visita la nostra sezione dedicata alla formazione.

Immagine di default