Minacce ad Antonella Napoli: la solidarietà di asr

0
146

 

Un reportage coraggioso e fatto con la forza e la sapienza di una cronista che decide di partire vedere e raccontare da freelance.

La comunità ha accolto con favore e gioia il ritorno di Antonella Napoli dal Sudan dopo essere stata fermata mentre faceva il suo lavoro.
Oggi Antonella riceve da gruppi estremisti islamici precise minacce a non mettere più piede da quelle parti.

Invitiamo le autorità competenti a non sottovalutare le minacce via web.
Ribadiamo il valore di una informazione fatta di racconti testimonianze fatti.

🔗 Vi alleghiamo il resoconto scritto per il settimanale Left.

Immagine di default