GLI ARGOMENTI

Il piano di comunicazione digitale integrata (programma del 26 maggio ore 9:15-17:15)
  • Evoluzione del management di marketing
  • L’ecosistema digitale
  • Dalla brand identity alla brand reputation
  • Dalla brand image alla brand personality
  • Il “nuovo paradigma”: dal marketing outbound al marketing inbound
  • Il piano di marketing e comunicazione nell’era della connessione permanente
  • Come definire una strategia digital efficace
  • Analisi del contesto esterno e interno
  • Determinazione degli obiettivi di comunicazione on line e definizione dell’on line media mix
  • Effettuare analisi dei competitors online e benchmarking delle best practices
  • La creazione dell’on line media plan: consumer journey e media planning
  • Misurazione dei risultati e ottimizzazione campagne: metriche di esposizione e di efficienza
  • Content & native advertising
Social Media Strategy: Definizione della strategia, preparazione del piano operativo, Creazione e gestione della community (programma del 22 giugno ore 14:15-18:15 e del 23 giugno ore 9:15-17:15)
  • Dalla comunicazione alla conversazione
  • Reputazione. Siamo ciò che diciamo
  • C'è una community per tutto
  • Le conversazioni possono essere notizie. Le notizie sono sempre conversazioni
  • Introduzione ai social media
  • Guidelines generali dell'approccio ai social media
  • Le 12 fasi del Social Media Plan
  • Social Media ROI
  • C'è una community per tutto
  • La scelta dei canali, dei mezzi da utilizzare
  • Il digital e social marketing plan
  • Dal social media marketing al social CRM
  • La realizzazione del piano editoriale
  • Strumenti di gestione dei social
  • Strumenti di monitoraggio: verificare e gestire l'efficacia della propria comunicazione sui social
  • Social ads

DOCENTE

Pier Luca Santoro: è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager di DataMediaHub. Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi è stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese.

Il corso non dà diritto all'acquisizione di crediti nell'ambito della formazione professionale continua prevista dall'Ordine dei Giornalisti.

Iscrivendoti a questo corso riceverai:

Condividi questo corso

Perché scegliere i nostri corsi?

75

Seminari e laboratori

organizzati nel 2017

3450

Giornalisti

che hanno scelto i nostri corsi

596

Ore di formazione

svolte nell'ultimo anno

Domande frequenti

Posso acquistare il corso direttamente online?

Sì, certo. Ti puoi iscrivere al corso aggiungendolo al carrello e finalizzando l’acquisto pagando con carta di credito.

Chi sono i docenti di Stampa Romana?

I nostri docenti sono tutti professionisti attivi mondo del giornalismo e della comunicazione, costantemente aggiornati su tutte le novità di settore.

Perché i corsi sono suddivisi in Primo e Secondo Livello?

I corsi di Primo Livello affrontano conoscenze e pratiche base e sono dunque indirizzati a chi si avvicina per la prima volta ad una materia. Il Secondo Livello è invece pensato per chi ha già frequentato il Primo o per chi ha una comprovata esperienza equivalente.

I corsi prevedono una parte pratica?

Ogni corso è progettato e realizzato per trasmettere ai partecipanti non solo conoscenze teoriche ma anche il know how dell’esperienza sul campo. Gli appuntamenti prevedono dunque vari momenti di applicazione degli strumenti studiati in aula.

Possono partecipare soltanto gli iscritti all’Ordine dei giornalisti?

No, la nostra formazione è aperta a tutti, dunque anche ai non giornalisti. Tuttavia gli iscritti all’Odg hanno la precedenza sui non iscritti in caso di raggiungimento del limite massimo dei posti disponibili.

Acquistando il corso si ha diritto automaticamente ai crediti formativi?

No, per acquisire i crediti formativi è indispensabile registrarsi al corso anche sulla piattaforma Sigef.