Il corso

La radio è un media con le sue regole, i suoi meccanismi e la sua organizzazione. Per questo motivo la scrittura per la radio ha le sue peculiarità. Il webinar intende approfondire tutti gli aspetti caratteristici del giornalismo radiofonico, per un buon confezionamento della notizia. Il percorso formativo partirà quindi da come si scrive una notizia per la radio, passando per le modalità di utilizzo dei sonori, delle interviste, arrivando alle nozioni base di montaggio.

Docente

Gianni Lucarini, giornalista professionista, ex caporedattore centrale RAI. Responsabile della Segreteria di Redazione e dei siti internet del GR e di Radiouno fino all’agosto 2014.

N.B. Il corso affronta tematiche citate nel bando del concorso RAI

Iscrivendoti a questo corso riceverai:

 
3 CREDITI FORMATIVI

Condividi questo corso



Perché scegliere i nostri corsi?

83

Seminari e laboratori

organizzati nel 2019

5620

Giornalisti

che hanno scelto i nostri corsi

830

Ore di formazione

svolte nell'ultimo anno

Domande frequenti

Posso acquistare il corso direttamente online?

Sì, certo. Ti puoi iscrivere al corso aggiungendolo al carrello e finalizzando l’acquisto pagando con carta di credito.

Chi sono i docenti di Stampa Romana?

I nostri docenti sono tutti professionisti attivi mondo del giornalismo e della comunicazione, costantemente aggiornati su tutte le novità di settore.

Perché i corsi sono suddivisi in Primo e Secondo Livello?

I corsi di Primo Livello affrontano conoscenze e pratiche base e sono dunque indirizzati a chi si avvicina per la prima volta ad una materia. Il Secondo Livello è invece pensato per chi ha già frequentato il Primo o per chi ha una comprovata esperienza equivalente.

I corsi prevedono una parte pratica?

Ogni corso è progettato e realizzato per trasmettere ai partecipanti non solo conoscenze teoriche ma anche il know how dell’esperienza sul campo. Gli appuntamenti prevedono dunque vari momenti di applicazione degli strumenti studiati in aula.

Possono partecipare soltanto gli iscritti all’Ordine dei giornalisti?

No, la nostra formazione è aperta a tutti, dunque anche ai non giornalisti. Tuttavia gli iscritti all’Odg hanno la precedenza sui non iscritti in caso di raggiungimento del limite massimo dei posti disponibili.

Acquistando il corso si ha diritto automaticamente ai crediti formativi?

No, per acquisire i crediti formativi è indispensabile registrarsi al corso anche sulla piattaforma Sigef.