Il corso

Come si legge un testo per la tv e la radio? La nostra voce è come uno strumento musicale, di cui bisogna conoscere la tecnica affinché venga utilizzato al meglio.Le pause e gli elementi espressivi della voce: il ritmo, l'altezza tonale, il timbro, il colore e l'intensità.Il laboratorio affronterà queste tematiche in modo da affrontare le questioni che si nascondono dietro alla lettura di un testo scritto e rendere la lettura efficace, arricchendola di modulazioni e coloriture.

Docente

Valentina Rossi: Formatrice e coach nel campo della comunicazione e public speaking. Tra i soci fondatori della società Mosè & Aronne con cui ha effettuato per circa un ventennio laboratori di formazione e coaching per i giornalisti radio-televisivi delle testate della Rai (Radio Rai, Tg1, Tg2, Tg3, Rai News 24, Servizi Parlamentari, Rai Sport, Tg Regionali), La7, Radio Capital, in aula e studio televisivo; è coach di personaggi dello spettacolo, managers e imprenditori.

N.B. Il corso affronta tematiche citate nel bando del concorso RAI

Iscrivendoti a questo corso riceverai:

 
3 CREDITI FORMATIVI

Condividi questo corso



Perché scegliere i nostri corsi?

83

Seminari e laboratori

organizzati nel 2019

5620

Giornalisti

che hanno scelto i nostri corsi

830

Ore di formazione

svolte nell'ultimo anno

Domande frequenti

Posso acquistare il corso direttamente online?

Sì, certo. Ti puoi iscrivere al corso aggiungendolo al carrello e finalizzando l’acquisto pagando con carta di credito.

Chi sono i docenti di Stampa Romana?

I nostri docenti sono tutti professionisti attivi mondo del giornalismo e della comunicazione, costantemente aggiornati su tutte le novità di settore.

Perché i corsi sono suddivisi in Primo e Secondo Livello?

I corsi di Primo Livello affrontano conoscenze e pratiche base e sono dunque indirizzati a chi si avvicina per la prima volta ad una materia. Il Secondo Livello è invece pensato per chi ha già frequentato il Primo o per chi ha una comprovata esperienza equivalente.

I corsi prevedono una parte pratica?

Ogni corso è progettato e realizzato per trasmettere ai partecipanti non solo conoscenze teoriche ma anche il know how dell’esperienza sul campo. Gli appuntamenti prevedono dunque vari momenti di applicazione degli strumenti studiati in aula.

Possono partecipare soltanto gli iscritti all’Ordine dei giornalisti?

No, la nostra formazione è aperta a tutti, dunque anche ai non giornalisti. Tuttavia gli iscritti all’Odg hanno la precedenza sui non iscritti in caso di raggiungimento del limite massimo dei posti disponibili.

Acquistando il corso si ha diritto automaticamente ai crediti formativi?

No, per acquisire i crediti formativi è indispensabile registrarsi al corso anche sulla piattaforma Sigef.