I giornalisti dell’Unità chiedono il pignoramento della testata

0
297

I giornalisti dell’Unità hanno chiesto il pignoramento della testata per il mancato pagamento degli stipendi.

“Il 4 gennaio 2018 è stata depositata, a cura degli Avvocati Iolanda Giordanelli e Valerie Stella De Caro del Foro di Cosenza, presso la Sezione per la Stampa e l’informazione del Tribunale di Roma, formale istanza per la trascrizione del pignoramento della storica testata giornalistica “L’Unità”. Dal maggio 2017 – si legge nella nota dei legali – la società “Unità s.r.l.”, proprietaria della testata giornalistica “L’Unità”, non ha più provveduto al pagamento del salario dei giornalisti alle proprie dipendenze”.

“In seguito alla palese violazione dei propri diritti, i lavoratori si sono rivolti in prima istanza, con l’assistenza degli Avvocati Giordanelli e De Caro, alla società debitrice, affinché ripristinasse la legalità violata. In difetto di riscontro è stato necessario il ricorso all’Autorità giudiziaria, nella specie il Tribunale di Roma, sezione lavoro, che ha accolto i ricorsi presentati dai legali dei lavoratori ed ha emanato una serie di decreti ingiuntivi cui sono seguiti molteplici pignoramenti della testata, che potrebbe essere dunque venduta coattivamente“.

Immagine di default