bilancio stampa romana

La Segreteria di Stampa Romana ha licenziato il bilancio relativo all’esercizio 2017 dell’Associazione. Il bilancio presenta un attivo di poco superiore ai 21mila euro.

Dopo due anni torniamo in territorio positivo, merito dell’azione profonda e incisiva di risanamento, della riorganizzazione degli uffici, dalla gestione corretta del personale.

Il capitale complessivo, inclusi gli accantonamenti per il tfr dei colleghi che lavorano per l’Associazione, ritorna ad un livello accettabile di sostenibilità. Certamente preoccupano il calo delle entrate dovuto essenzialmente al calo degli iscritti e le entrate legate di Inpgi e Casagit legate alla sostenibilità futura degli enti.

Tuttavia abbiamo eliminato i fattori di rischio endogeni relativi alla gestione di Stampa Romana, riportando i conti in una situazione di normalità.

L’attivo di bilancio, maturato sotto lo stretto controllo del tesoriere e dei revisori dei conti, si potrà tradurre in nuovi servizi per i colleghi. Un segno visibile passa dall’accantonamento di risorse riservato al voto on line in programma per dicembre per il rinnovo delle cariche sindacali.

I numeri e i testi di accompagnamento, inclusa la relazione sociale, sono ora a disposizione del Direttivo.

Segreteria Asr

Immagine di default