La macroarea Articolo 21 dell’Associazione Stampa Romana nasce a giugno del 2015  con l’obiettivo di affrontare in un ambito ristretto i crescenti problemi di libertà di espressione nella nostra professione. Siamo partiti dall’analisi del fenomeno delle querele temerarie e, grazie alla collaborazione dell’osservatorio Ossigeno, abbiamo impostato un programma che punta sia a dare il nostro contributo alla modifica delle legge vigente che alla denuncia costante dei casi di azioni legali palesemente infondate contro i giornalisti.

La nostra missione è Tenere alta l’attenzione
sul fenomeno delle querele temerarie

Il nostro compito è inoltre quello di mettere in campo iniziative utili a prevenire le querele e a sensibilizzare tutti i colleghi, anche quelli delle medie e piccole realtà delle province del Lazio, circa la nostra volontà di fare rete e di potenziare gli “antidoti” contro le azioni temerarie. In questo senso si inserisce un percorso di formazione esteso a tutti i giornalisti del Lazio e che stiamo impostando in collaborazione con Anm e Anci Lazio, da estendere ancora e al più presto anche alle associazioni forensi, con l’idea che cronaca e informazione siano un tassello di democrazia condivisibile da soggetti che vi entrano in contatto con ruoli diversi ma con lo stesso obiettivo di chiarezza, trasparenza, lealtà verso i lettori e gli operatori. Coordinatrice Graziella Di Mambro.

Ultimi articoli

LINK UTILI