L’Area tematica “Innovazione e Formazione” punta a un confronto costante e costruttivo tra colleghi sui grandi temi della rivoluzione digitale, della nascita delle start up e della formazione professionale continua. Non solo uno spazio di comune riflessione su queste tematiche ma soprattutto un cantiere aperto che produce idee e le realizza. Al momento sono coinvolti attivamente una trentina di colleghi e abbiamo aperto la partecipazione anche ad esperti con altre competenze professionali, convinti che lo sviluppo futuro dell’informazione di qualità debba avvalersi di un team multidisciplinare e che il metodo di lavoro debba essere sempre più nell’ottica del co-working e della condivisione dei saperi.

In questa ottica sono stati presi contatti con istituzioni, enti pubblici e privati, università, centri di formazione che ci hanno permesso di conoscere  meglio i passaggi chiave necessari per costruire, presentare e realizzare un progetto. In periodo di Giubileo abbiamo lavorato alla realizzazione di una app destinata ai pellegrini che coinvolgesse anche la città di Roma. Anche se rimasto sulla carta il progetto è stato molto utile per cominciare a focalizzare la nostra “mission” di area tematica.

La partecipazione al recente concorso di Google per la realizzazione di progetti nel settore del giornalismo digitale, il Digital Innovation Fund, ci ha permesso di metterci alla prova su un grosso progetto di portata europea. Il prototipo presentato a Google, “News Meda Toolkit”, prevedeva la realizzazione di una sorta di “cassetta degli attrezzi” per i giornalisti alle prese con le nuove tecnologie digitali. In pratica la realizzazione di una piattaforma web abbinata ad una app per la produzione collaborativa di articoli e strumento di coaching delle competenze e delle conoscenze tecnologiche. Il progetto, particolarmente apprezzato da Google,ha superato la prima fase delle selezioni ma non siamo riusciti ad aggiudicarci il finanziamento previsto.

Stiamo adesso seguendo i bandi europei e  quelli regionali, per individuare nuovi percorsi progettuali. Come Area tematica collaboriamo con ASR per l’organizzazione di corsi professionalizzanti (alcuni dei quali già attivati). È stata anche stipulata una convenzione per la costituzione di start up con CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa). Sul fronte della formazione proseguono i rapporti con le università per corsi dedicati alla nostra attività professionale. I coordinatori: Gianni Lucarini, Tommaso Polidoro, Fabrizio Venturini.

Ultimi articoli

LINK UTILI