Vergognoso attacco al freelance Andrea Palladino: la solidarietà di Stampa Romana

Il collega sta seguendo per Famiglia Cristiana cosa accade nel Mediterraneo nel salvataggio dei migranti

0
278

Andrea Palladino, collega freelance, dallo scorso luglio sta seguendo per Famiglia Cristiana cosa accade nel Mediterraneo nel salvataggio dei migranti e nel ruolo delle Ong. Ha approfondito il ruolo del gruppo europeo “Generazione identitaria”, noto per una campagna di boicottaggio dell’azione delle Ong con il noleggio della nave C-Star. L’inchiesta giornalistica, corredata di documenti e informazioni puntuali di tecnici, ha dimostrato che dietro la nave messa in piedi dalla estrema destra europea c’è una rete di mercenari.

Gli articoli di Andrea Palladino hanno avuto clamore e risonanza e subito dopo la loro pubblicazione sono apparsi post e video che lo attaccavano duramente. Palladino sarebbe una punta di lancia sotto effetto di “psicofarmaci” di quella rete di organizzazioni che vorrebbe l’invasione dell’Europa da parte dei migranti. Il giornalista da “pochi like” l’avrebbe fatto per “velleità di salto di carriera”, oppure sarebbe stato usato da Famiglia Cristiana per coprire i “lauti profitti” della Chiesa derivanti dalle strutture di accoglienza dei migranti. Dunque “Palladino e la sua testata pro tempore si collocano nel gradino più basso della catena alimentare dell’informazione, quella putrefatta e maleodorante che si nutre di vermi ed escrementi…”.

Andrea Palladino è un giornalista non nuovo a misurarsi e contrastare elementi ed interessi criminali avvalendosi nel suo lavoro di fatti e prove. Ha firmato decine di inchieste su mafia, rifiuti, corruzione e traffici illeciti legati al riciclaggio di denaro.

Andrea Palladino è un giornalista del Lazio e ha contribuito nel tempo non solo a raccontare scomode verità ma anche a trasferire le sue competenze e il suo rigore a tanti colleghi di questa regione.

Andrea non è solo. Stampa Romana con la sua Macro Area Articolo 21 esprime solidarietà a lui e alla redazione e al direttore di Famiglia Cristiana che per primi e da soli hanno portato avanti un’inchiesta scomoda. Per questo si spera che il lavoro giornalistico su tale vicenda prosegua anche nelle altre testate come già ha iniziato a fare Il Fatto Quotidiano.

Interpellato da Stampa Romana, Andrea Palladino, ha dichiarato di aver depositato ieri (16 agosto 2017) un esposto contro le minacce ricevute sul web. “Non l’ho mai fatto – ha detto – anche quando sono stati usati toni sopra le righe contro di me per altri articoli su altri argomenti scomodi, ma questa volta l’ho fatto perché questa storia è velenosa dalla sua nascita e non può non essere raccontata”.

Graziella Di Mambro
Coordinatrice Macro Area Articolo 21 Stampa Romana

Lazzaro Pappagallo
Segretario Associazione Stampa Romana

Immagine di default