Solidarietà al collega dell’Adnkronos Antonio Atte

Uno sconosciuto lo ha picchiato brutalmente lunedì sera in via del Corso, in pieno centro

0
123
Antonio Atte, aggredito in via del Corso
La centralissima via del Corso, dove è stato aggredito Antonio Atte

Registriamo l’ennesima aggressione a un collega nel nostro territorio. L’anno si apre esattamente nello stesso modo in cui si era chiuso. È ormai nella nostra regione una questione di ordine pubblico l’esercizio della nostra professione. Lo deve affrontare al più presto il coordinamento per la sicurezza dei giornalisti costituito al Ministero dell’Interno.

Di seguito il comunicato del comitato di redazione dell’Adnkronos:

“Il Comitato di redazione dell’Adnkronos esprime vicinanza e solidarietà al collega Antonio Atte, vittima, ieri sera, di una brutale aggressione nel centro storico. Augurando al collega una rapida e completa guarigione, il Cdr auspica che il responsabile della violenza sia punito secondo la legge e che siano adottate, da parte di tutte le autorità preposte, misure adeguate ai fini della tutela della sicurezza di tutti nella Capitale”.

Immagine di default