Nessuna logica editoriale nella riorganizzazione Newsmediaset

0
305
mediset

La Segreteria di Stampa Romana respinge al mittente le ipotesi di riorganizzazione della testata newsmediaset.

Trasferire una trentina di colleghi romani a Milano cancellando intere redazioni è fuori da ogni logica sul piano editoriale e contraddice recenti scelte organizzative.

Newsmediaset nasce come testata al servizio di tutta la produzione delle news del gruppo della famiglia Berlusconi. Un’anima trasversale rappresentata anche dalla valorizzazione del centro di produzione del Palatino. La sede romana consente una copertura efficace del territorio nazionale e un raccordo sempre puntuale con le altre sedi di corrispondenza per organizzare l’insieme della produzione e della distribuzione dei contenuti.

Comprimere Roma dunque significa snaturare il senso editoriale di una testata come newsmediaset.

Un mese fa avevamo già lanciato l’allarme di fronte alla chiusura di una serie di testate. Un allarme confermato da questo progetto, tra l’altro proposto senza alcun confronto con il comitato di redazione e i colleghi e le colleghe.

Abbiamo respinto in passato il tentativo di trasferire il tg5 a Milano. 

Chiediamo all’azienda di evitare forzature. Non vorremmo che i trasferimenti fossero solo licenziamenti mascherati di una azienda che produce utili e distribuisce premi di produzione. 

Troverà una risposta ferma del sindacato dei giornalisti.

Segreteria Associazione Stampa Romana

Immagine di default