Replica di Tiziana Barrucci Su Radio Città del Capo

0
216

Caro Raffaele Lo Russo,

Caro Matteo Naccari,


Sono stata contattata qualche giorno fa dal collega giornalista e rappresentante legale di Netlit, Renato Truce, con una richiesta di consulenza giornalistica per il Network radiofonico. 


Richiesta di consulenza mai formalizzata, che declino.


 E’ con molto rammarico che prendo atto dell’evidente strumentalizzazione che viene fatta invece della vicenda in queste ore, in un clima inquinato probabilmente anche dalle tensioni dovute alle imminenti elezioni di categoria.

Ritengo offensivo e scorretto che si crei tanto rumore, sulla mia persona e sul sindacato dove lavoro e di cui faccio parte, visto che la mia posizione come dipendente di Asr non profila alcuna incompatibilità o inopportunità con la richiesta fattami, e che mai si è parlato nel Network in mia presenza di licenziamenti di colleghi né tanto meno di contrattazioni sindacali in corso. Non credo che l’Asr, come chiesto dalla Fnsi, debba o possa spiegare alcunché. Il mio ruolo all’interno della Associazione è di tipo tecnico e non sindacale, non avendo assunto alcuna carica.


Alla luce di quanto detto, essendo stata tirata in ballo, chiedo alla Federazione di pubblicare questa missiva sul suo sito, in risposta al comunicato già pubblicato che mi cita.

Tiziana Barrucci