Il teatro e la città dei giovani. Gli ammazzacaffè Roma-Milano riaccendono i microfoni dal teatro Vascello. Diretta anche su repubblica.it

0
199

Roma, il 14 febbraio gli Ammazzacaffè Roma/Milano torneranno in diretta su radio100passi dal teatroVascello (via Giacinto Carini 78) con la puntata dal titolo: il teatro oggi e la città dei giovani.

Secondo i dati censiti dall’osservatorio Siae, negli ultimi tre anni, a differenza del cinema e del balletto, il teatro di prosa ed il teatro lirico sono in crescita ed hanno fatturato 472,8 milioni di euro. L’offerta è più concentrata e la quantitatià di spettacoli diminuisce, ma si punta di più sulla qualità, in base  al numero di biglietti venduti e di proposte la Lombardia è al primo posto, seguita dal Lazio e dal Veneto. La spesa  in consumi culturali delle famiglie cresce del 5,70%, ma il costo medio è aumentato, divaricando così la forbice tra chi accede e chi no. 

Partendo da questi dati e con la formula dell’informazione itinerante per riscoprire luoghi e persone, che abitano la città di Roma, Monica Soldano, ha seguito  alcuni liceali nei loro laboratori teatrali e riscoperto lo spazio rituale più antico nella storia dell’uomo: il teatro, cercando di comprendere cosa fanno e cosa ne pensano oggi gli under 18. La puntata radiofonica  sarà l’occasione per conoscere i nuovi fermenti e le opportunità di un percorso formativo e culturale che potrebbe condurre  i giovani a rianimare le platee  ed anche le scene teatrali.

Ospiti della serata il regista e pedagogo Francesco Montagna, fondatore di Carrozzerie not,fucina del teatro giovanile romano ed ideatore del primo festival del teatro dei giovanissimi, che ha avuto luogo al teatro India. Con lui, saranno presenti i ragazzi dei laboratori e gli studenti della redazione la Lucciola del liceo classico Luciano Manara, coordinata da Jacopo Augenti (responsabile cultura nella Consulta romana degli studenti) . Si confronteranno con loro, nella piazza radiofonica allestita dal teatro Vascello, Giusy Frallonardo (attrice Rai, autrice e regista di spettacoli teatrali) e Lia Zinno (attrice in l’Amica geniale e veterana di organizzazione teatrale).

Dalla città di Milano, invece, in collegamento, Roberto Andò, autore di Il bambino nascosto (ed. La nave di Teseo, 2020),  scrittore e regista, (premio Campiello 2012 per l’opera prima Il trono vuoto e David di Donatello 2013 per la migliore sceneggiatura del film Viva la libertà), da gennaio nominato direttore artistico del teatro Nazionale di Napoli. Infine, sono stati invitati ad intervenire l’attore Igor Mattei dal teatro di Viterbo ed Emanuele Vezzoli, attore e regista, che, in questi giorni è in scena, al teatro Fondazione due di Parma, con Ocean Terminal, il monologo di Piergiorgio Welby, per la prima volta proposto anche nelle scuole.

La serata, ideata e condotta da Monica Soldano, sarà trasmessa in diretta su www. radio100passi.net, ascoltabile anche dai cellulari (app radio 100 passi sia per android che  ios),dalla pagina Fb radio 100passi e linkata sul sito di repubblica.it(Si ringraziano per la regia, la collaborazione tecnica e le fotografie Stefano Guccione Adriano Fabri Matteo Nardone e Valerio Varriale).