Giornalisti inseriti tra le categorie a rischio sanitario: ASR presenta richiesta in Regione

0
248
regione lazio

Stampa Romana ha chiesto formalmente ai vertici della Regione Lazio, dal Presidente Zingaretti all’assessore alla Sanità D’amato, di estendere i tamponi o misure simili di accertamento covid anche a tutti i giornalisti e le giornaliste che lavorano sul nostro territorio.

In una situazione di perdurante emergenza sanitaria il sindacato sente la necessità di riproporre a chi ne ha le competenze il tema della salute dei lavoratori.

I colleghi, come tutti coloro che stanno servendo il paese perché titolari di interesse pubblico, dai medici e gli infermieri a chi fa parte della catena della distribuzione alimentare, hanno bisogno di lavorare nelle migliori condizioni sanitarie possibili.

L’estensione di una profilassi adeguata rappresenta la strada migliore per lavorare con efficacia al servizio dei cittadini e per contenere la diffusione del virus.

Segreteria Associazione Stampa Romana

Immagine di default