Diffamazione: una falsa riforma

0
310

Ieri il Senato in Commissione è tornato sulla riforma della diffamazione. Era una seduta importante anche alla luce della recente sentenza della Corte Costituzionale che affida al legislatore un anno di tempo per eliminare il carcere.


I testi approvati dimostrano invece una volontà punitiva nei confronti della categoria.
In cambio dell’immunità penale arrivano tra le altre cose pesanti inasprimenti pesanti delle multe. Al netto delle liti temerarie civili  la cui parte è molto discutibile.
Rilanciamo l’analisi dettagliata di Giuseppe Mennella, Segretario Ossigeno per l’Informazione


Rilanciamo l’analisi dettagliata di Giuseppe Mennella, Segretario Ossigeno per l’Informazione. LEGGI QUI

Lazzaro Pappagallo Segretario ASR

Immagine di default