Bando illegittimo per ufficio stampa Ministero Ambiente. ASR chiede il ritiro

0
370

La legge 150/2000 sugli uffici stampa pubblici è chiara. L’incarico può essere assegnato solo a chi è iscritto all’Ordine dei giornalisti.

Non può essere un titolo facoltativo o ulteriore all’interno di una graduatoria.

Il ministero dell’ambiente in un interpello per due posti di ufficio stampa definisce l’iscrizione all’albo un titolo preferenziale.

Un grave errore.

Il giornalista iscritto all’Albo è una garanzia sia per la P.A sia per i cittadini perché ha la necessaria professionalità e competenza per gestire  un ruolo delicato e complesso come la comunicazione istituzionale.

Per questa ragione chiediamo in autotutela il ritiro del bando e la correzione ai sensi di legge.

Segreteria Associazione Stampa Romana 

Immagine di default