Segreteria licenzia bilancio 2019: utile a 109mila euro

0
524

La segreteria di Stampa Romana ha licenziato il bilancio 2019 dell’Associazione.
L’utile sale a 109mila euro.


Il risultato molto positivo arriva in un anno caratterizzato dallo svolgimento del Congresso regionale per il rinnovo degli incarichi del sindacato territoriale.
Aver aumentato l’attivo, nonostante l’impegno di una nuova e digitale macchina organizzativa per le elezioni, e avere contenuto i costi sono la riprova del lavoro serio e coerente svolto negli ultimi anni.


I conti in ordine hanno permesso di sviluppare ulteriori iniziative di sostegno di freelance, disoccupati e cassaintegrati sia in assistenza diretta sia, più in generale, in servizi offerti agli iscritti.
Tra questi anche la creazione di un fondo per sostenere chi ha perso commesse e opportunità in periodo Covid.


La segreteria e l’ufficio di presidenza hanno staccato altri 45 assegni da 250 euro dopo aver esaminato le domande in regola con i requisiti richiesti e l’iscrizione annuale al sindacato.
Il fondo non è ancora esaurito. Con la generosità di altri colleghi, tra pensionati e comitati di redazione, sarà possibile anche in autunno prevedere altri interventi mirati.


Ci auguriamo che questi risultati siano motivo di legittima soddisfazione per l’intera comunità dei giornalisti di Roma e del Lazio.
Alla ripresa il bilancio sarà sottoposto all’esame e all’approvazione del Direttivo.  

Segreteria ASR

Immagine di default