Offese a Francesco Macaro: la solidarietà di ASR

0
514
querele temerarie

Anche fare il portavoce di una amministrazione comunale è diventato un rischio in provincia di Latina. 

Massima solidarietà al collega Francesco Macaro, apostrofato violentemente mentre portava i figli a scuola questa mattina a Lenola. 
Motivo? Il suo ruolo in Comune e l’attività che svolge per il sindaco e l’ente. 

Ribadiamo la necessità della massima attenzione da parte delle forze dell’ordine sulla difficile situazione in provincia di Latina e nel resto del Lazio. A chi ha augurato a Francesco “una brutta fine” possiamo solo dire che sarà la giustizia a occuparsi di lui. Stampa romana è pronta, anche in questo caso, a costituirsi parte civile per un collega minacciato.

Giovanni Del Giaccio
Coordinatore macro area libertà di informare ASR