Corso “Educazione finanziaria: conoscere le opportunità del Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani”, ancora posti disponibili ma senza crediti formativi

0
292

Ci sono ancora posti disponibili, MA SENZA CREDITI FORMATIVI, per il corso “Educazione finanziaria: conoscere le opportunità del Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani. Le scelte e la politica finanziaria del Fondo Giornalisti ai tempi di Covid 19”.

CORSO NON PIÙ DISPONIBILE

Il Corso

Scopo dell’evento formativo è quello di innalzare il livello di alfabetizzazione previdenziale dei colleghi giornalisti. Un’educazione finanziaria rivolta non solo agli iscritti al Fondo, ma anche a chi non ha ancora compiuto questa scelta e rischia di perdere delle importanti occasioni per incassare, una volta smesso di lavorare, una rendita pensionistica complementare a quella di primo pilastro. Rendita sempre più fondamentale per la propria serenità finanziaria, una volta in pensione.Quanto è necessario destinare a un fondo pensione per avere una rendita congrua? Quale comparto scegliere in base alle proprie esigenze?Anticipazioni, fisco, agevolazioni: quali sono i fattori da considerare quando si decide di aderire a uno strumento di previdenza complementare? Come ha influito nelle scelte finanziarie del Fondo Giornalisti Covid 19? Saranno solo alcune delle domande a cui verranno date risposte.

Relatori

  • Lazzaro Pappagallo, segretario Associazione Stampa Romana
  • Alessandro Serrau, Presidente Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani
  • Simona Fossati, vice Presidente Fondo Pensione Complementare dei giornalisti Italiani
  • Giuseppe Romano, Responsabile Ufficio Studi Consultique
  • Corrado Chiominto Capo Redattore redazione economia Ansa, CdA Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani.

Modera 

  • Tiziana Stella, giornalista La7 membro Consiglio di Amministrazione Fondo Complementare.