Siai: ogni associato che ne ha diritto e interesse può ottenere gli atti dell’Inpgi. Lo dimostra il Consiglio di Stato

0
250

In riscontro alle parole rilasciate dalla Presidente INPGI a seguito dell’esposto inviato dal Sindacato SIAI ai Ministeri dell’Economia e delle finanze e del Lavoro e delle Politiche sociali, in qualità di Presidente del Sindacato SIAI è opportuno precisare alcuni punti  determinanti per la corretta lettura della questione.

Non può sottacersi, infatti, come il Consiglio di Stato nella sentenza relativi agli inquilini iscritti all’INPGI tutti assistiti dall’avv. Vincenzo Perticaro, sia giunto, con la sentenza n. 4771/2020, all’importantissimo approdo di riconoscere definitivamente il diritto di ogni iscritto all’istituto previdenziale di conoscere la documentazione afferente la gestione del patrimonio immobiliare, in quanto “L’associato quindi, in quanto titolare di un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata, deve essere considerato soggetto “interessato”, ai sensi dell’art. 2 comma 1, lett. b), della l. n. 241 del 1990, come modificata dall’art. 15 della l. n. 15 del 2005, fonte del diritto all’accesso ai documenti delle pubbliche amministrazioni(cfr. pag. 10 e 11 della sentenza CDS n. 4771/2020).

Nessun’altra lettura e/o compressione del diritto di ogni associato all’INPGI a conoscere i documenti relativi alla gestione del patrimonio immobiliare del proprio Ente previdenziale può essere ammessa, né tantomeno può essere accettata un’illegittima compromissione e lesione dello stesso.

Nell’augurata ipotesi di raggiungere il necessario grado di trasparenza e collaborazione tra gli iscritti e l’INPGI, ho ritenuto opportuno evidenziare quanto sopra non solo ai vertici INPGI, ma anche ai competenti Ministeri, puntualizzando il punto di vista della recente giurisprudenza e la reale situazione in essere.

Maria Rosaria Gianni

In allegato la lettera del Siai alla presidente Macelloni Inpgi e ai ministeri competenti e la sentenza del Consiglio di Stato sulla trasparenza degli atti Inpgi

sentenza

Sindacati-SIAI-riscontro-n-INPGI-11.02.2021