Discriminazione, crimini di odio, antiziganismo – Convegno nazionale per la chiusura del progetto Discrikamira

0
135

La comunità Rom è la più grande minoranza etnica in Europa. L’Unione Europea ha da tempo definito allarmante la situazione a causa della crescente discriminazione verso tale comunità nella maggioranza degli Stati europei.  

L’attenzione ai diritti delle realtà più fragili è da sempre una peculiarità di Stampa Romana. Così come cercare di capire i fatti, nella convinzione che un’informazione libera da pregiudizi e stereotipi sia un dovere. Per questo, nel quadro dei principi della Carta di Roma, abbiamo sempre inserito i temi dell’immigrazione, diritto d’asilo e minoranze tra gli argomenti trattati delle nostre attività formative, di comunicazione e nelle nostre iniziative pubbliche.

Da qui anche il nostro impegno nel progetto DiscriKamira, arrivato ora alla sua chiusura. Scopo del progetto, finanziato dalla Direzione Generale della Giustizia della Commissione Europea, è stato promuovere la  parità di trattamento degli individui, in tre paesi europei: Spagna, Italia e Finlandia.  Un progetto innovativo perché oltre a sensibilizzare su stereotipi e pregiudizi, ha dato, dà e continuerà a dare assistenza ad una realtà discriminata all’interno di un mondo discriminato: le donne rom. Alle vittime di odio o discriminazione DiscriKamira ha fornito strumenti concreti di difesa, come  l’app “SOS KAMITA” che facilita la segnalazione di casi di crimini incoraggiando la denuncia. DiscriKamira, ha poi fatto anche molta formazione, soprattutto  a coloro che vengono considerati “agenti chiave”: avvocati, forze e organismi di sicurezza dello Stato, professionisti dei media e popolazione Rom.

Qui Stampa Romana ha dato il suo contributo. Abbiamo organizzando incontri di formazione, accreditata dall’Ordine dei giornalisti, in diverse città: Torino, Isernia, Roma. Momenti in cui è stato possibile parlare direttamente con i protagonisti per aumentare la consapevolezza di tutti sulle tematiche legate al mondo dei Rom con un approccio multidisciplinare, e cioè storico, sociologico, legale.

Di questo e di altro ancora si parlerà domani, 25 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 20.00 con i partner dell’iniziativa (Kamira, Romni onlus, Istituto Deaconess di Helsinki) e con esperti del settore.

Per partecipare basta andare su www.JoinGoToMeeting.com, scaricare GoToMeeting e inserite l’ID: 710-083-069.

In allegato la locandina con l’agenda dell’iniziativa.

locandina-convegno-discrikamira