Cerca
Close this search box.

On-demand

IL METAVERSO - REALE E NON REALE

Il corso

Il corso punta a fornire le conoscenze essenziali per la comprensione del concetto di Metaverso e per esplorare le possibili diramazioni di una realtà digitale non più costituita da piccole stanze e softwares separati ma come un unico grande ecosistema. Il Metaverso è al momento un progetto in via di sviluppo scandito da sfide tecniche e tecnologiche, ma l’idea di questo nuovo ecosistema digitale ha un enorme valore ed ha attirato investimenti tali da far pensare che potrebbe divenire una realtà tangibile in pochi anni. Il corso quindi vuole affrontare i concetti di base, gli elementi chiave di una realtà digitale sicura, e la sua struttura decentralizzata in “blockchain”. Le possibili opportunità e sfide di un sistema digitale complesso e l’importanza di farne parte.

Docente

Emanuele Salvucci è un “Unreal Authorized Instructor” dal 2019
Tra i primi “technical artists” nell’industria è un professionista affermato nel settore del Game.

Development con due Paper tecnici pubblicati da IEEE e due brevetti internazionali.

Ha contribuito al progresso tecnologico nel campo dell’ ”Image Processing” real-time ed alla “Unreal Fellowship for Virtual Production”.

A chi è rivolto il corso 

Rivolto a giornalisti e operatori della comunicazione in generale.

Obiettivi

Comprensione del concetto di Metaverso e le sue possibili implicazioni sia economiche che sociali.

Requisiti per ottenere il massimo dal corso 

Il corso espone l’idea del Metaverso che ancora è in fase di ideazione, attraverso degli elementi essenziali ormai di dominio pubblico come “internet”. Sebbene il corso sia alla portata di tutti è comunque più semplice comprenderne le implicazioni con una conoscenza di base dell’uso del computer o del concetto di programmazione in generale.

Sommario 

  • Universo digitale persistente
  • Punti di accesso al Metaverso
  • Valore di valuta ed oggetti digitali
  • La sicurezza, transazioni e sistemi decentralizzati

Il corso

Il corso punta a fornire le conoscenze essenziali per la comprensione del concetto di Metaverso e per esplorare le possibili diramazioni di una realtà digitale non più costituita da piccole stanze e softwares separati ma come un unico grande ecosistema. Il Metaverso è al momento un progetto in via di sviluppo scandito da sfide tecniche e tecnologiche, ma l’idea di questo nuovo ecosistema digitale ha un enorme valore ed ha attirato investimenti tali da far pensare che potrebbe divenire una realtà tangibile in pochi anni. Il corso quindi vuole affrontare i concetti di base, gli elementi chiave di una realtà digitale sicura, e la sua struttura decentralizzata in “blockchain”. Le possibili opportunità e sfide di un sistema digitale complesso e l’importanza di farne parte.

Docente

Emanuele Salvucci è un “Unreal Authorized Instructor” dal 2019
Tra i primi “technical artists” nell’industria è un professionista affermato nel settore del Game.

Development con due Paper tecnici pubblicati da IEEE e due brevetti internazionali.

Ha contribuito al progresso tecnologico nel campo dell’ ”Image Processing” real-time ed alla “Unreal Fellowship for Virtual Production”.

A chi è rivolto il corso 

Rivolto a giornalisti e operatori della comunicazione in generale.

Obiettivi

Comprensione del concetto di Metaverso e le sue possibili implicazioni sia economiche che sociali.

Requisiti per ottenere il massimo dal corso 

Il corso espone l’idea del Metaverso che ancora è in fase di ideazione, attraverso degli elementi essenziali ormai di dominio pubblico come “internet”. Sebbene il corso sia alla portata di tutti è comunque più semplice comprenderne le implicazioni con una conoscenza di base dell’uso del computer o del concetto di programmazione in generale.

Sommario 

  • Universo digitale persistente
  • Punti di accesso al Metaverso
  • Valore di valuta ed oggetti digitali
  • La sicurezza, transazioni e sistemi decentralizzati

Condividi questo corso:

Perché scegliere i nostri corsi?

83

Corsi e laboratori
organizzati nel 2019

5620

Giornalisti
che hanno scelto i nostri corsi

830

Ore di formazione
svolte nell'ultimo anno

Domande frequenti

Posso acquistare il corso direttamente online?

Sì, certo. Ti puoi iscrivere al corso aggiungendolo al carrello e finalizzando l’acquisto pagando con carta di credito.

Perché i corsi sono suddivisi in Primo e Secondo Livello?

I corsi di Primo Livello affrontano conoscenze e pratiche base e sono dunque indirizzati a chi si avvicina per la prima volta ad una materia. Il Secondo Livello è invece pensato per chi ha già frequentato il Primo o per chi ha una comprovata esperienza equivalente.

Possono partecipare soltanto gli iscritti all’Ordine dei giornalisti?

No, la nostra formazione è aperta a tutti, dunque anche ai non giornalisti. Tuttavia gli iscritti all’Odg hanno la precedenza sui non iscritti in caso di raggiungimento del limite massimo dei posti disponibili.

Chi sono i docenti di Stampa Romana?

I nostri docenti sono tutti professionisti attivi mondo del giornalismo e della comunicazione, costantemente aggiornati su tutte le novità di settore.

I corsi prevedono una parte pratica?

Ogni corso è progettato e realizzato per trasmettere ai partecipanti non solo conoscenze teoriche ma anche il know how dell’esperienza sul campo. Gli appuntamenti prevedono dunque vari momenti di applicazione degli strumenti studiati in aula.

Acquistando il corso si ha diritto automaticamente ai crediti formativi?

No, per acquisire i crediti formativi è indispensabile registrarsi al corso anche sulla piattaforma Sigef.

[wpv-conditional if="( ($(wpcf-registra-tramite-api) eq 'si') AND ($(wpcf-popupform) neq '1') )"] [/wpv-conditional] [wpv-conditional if="( ($(wpcf-registra-anche-non-giornalisti) eq 'si') AND ($(wpcf-popupform) neq '1') )"] [/wpv-conditional] [wpv-conditional if="( ( $(wpcf-tipo-corso) eq 'webinar-pagamento' ) AND ($(wpcf-popupform) neq '1') )"] [/wpv-conditional] [wpv-conditional if="( ($(wpcf-tipo-corso) eq 'webinar-gratuito' ) AND ($(wpcf-popupform) neq '1') )"] [/wpv-conditional]

Il network